Flooded forest

« Whosoe’er a branch has taken,
Has obtained eternal welfare;
Who secures himself a tree-top,
He has gained the master magic;
Who the foliage has gathered,
Has delight that never ceases…»

da Elias Lönnrot, “Finnish Kalevala”

TIPOLOGIA:
Residenziale, Interni
LUOGO:
Milano
SUPERFICIE:
120 mq

STATO:
Realizzato
ANNO DI PROGETTO:
2021
ANNO DI REALIZZAZIONE:
2022

COMMITTENZA:
privata
TEAM DI PROGETTO:
biro+
FOTOGRAFIA:
Filippo Ferrarese

Il progetto di allestimento di uno spazio per eventi di circa 200 mq a Trani si basa sull’idea di rimodulare il locale esistente creando diversi ambienti flessibili.
L’introduzione di una serie di arredi progettati su misura permettono di configurare diversamente gli spazi, a seconda del numero di ospiti e della tipologia di evento.
Lo spazio inizialmente si presentava disorganico e dispersivo, con elementi di discontinuità lungo le pareti.
Pertanto è stata progettata una quinta multifunzionale che mettesse in connessione le diverse aree e fungesse da filtro tra la zona destinata agli utenti e quelle di servizio.

Gli elementi progettuali chiave, introdotti per permettere la flessibilità degli spazi e caratterizzarli nella funzione sono due elementi scultorei in cemento (Pilastro e piano) ed un sistema di binari in metallo che sostengono tendaggi, cuscini e lampade.
Il pilastro a tronco di cono obliquo è il punto di arrivo del binario semicircolare lungo cui scorre una tenda di velluto blu, la quale comprime o dilata lo spazio e funge da quinta scenica per eventi musicali.
Il piano in cemento adiacente alla finestra a nastro che si affaccia sull’area di pertinenza esterna e il binario sovrastante, definiscono un’area informale. Anche la scelta delle lampade segue la stessa logica, esse infatti possono essere disposte sul bancone o lungo il binario a seconda delle esigenze.
L’armadio multifunzionale è progettato in modo da includere gli accessi alla zona cucina, magazzino e servici igienici.
Adiacenti ai tre ingressi sono state create delle aree filtro, rifinite in modo da essere percepite come prolungamenti o parte della quinta scenica. Inoltre esso integra diverse funzioni a servizio delle varie zone, dalla vineria in plexiglass adiacente ad un’area degustazione con piano e portacalici, alla scaffalatura che sarà a disposizione del personale in sala, alla panca nell’area più informale, che può essere utilizzata come seduta a servizio dei tavoli o come area lounge.
L’uso del colore e le forniture scelte hanno come obiettivo quello di definire un luogo fresco, ma allo stesso tempo elegante.

 

 

 

 

 

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18